Scopri il nostro Protocollo di sicurezza anti-COVID19 (clicca qui)

Come sbiancare i denti senza danneggiarli

Vuoi sapere come sbiancare i denti, perché un sorriso smagliante è un ottimo biglietto da visita?

In questo articolo ti spiegheremo quali metodi utilizzare per avere un sorriso brillante ma, soprattutto, quali sono gli accorgimenti a cui devi prestare attenzione per evitare di danneggiare irreparabilmente lo stato di salute dei tuoi denti.

 

Come sbiancare i denti? Chi ben comincia è a metà dell’opera!

Prima di ricorrere ad un trattamento di sbiancamento dentale, ti consigliamo di sottoporti ad una visita odontoiatrica per valutare lo stato di salute generale dei tuoi denti ed il livello di igiene orale.

A questo proposito, nel nostro centro dentistico specializzato in sbiancamento dentale Torino, effettuiamo sempre una visita di controllo accurata e preventiva al fine di

  • escludere la presenza di problematiche che possano inficiare i risultati del trattamento di sbiancamento dentale.
    Come, ad esempio, la presenza di carie, gengiviti, recessioni gengivali, patologie del cavo orale o ipersensibilità dentale.
  • valutare il livello di igiene orale.
    La presenza di placca e tartaro non soltanto può annullare l’efficacia del trattamento ma, a seguito dello stesso processo di sbiancamento dentale, può aggravare ulteriormente una situazione infiammatoria in atto!

 

Come sbiancare i denti? No con i rimedi fai da te!

In commercio esistono svariati rimedi fai-da-te, acquistabili in farmacia o al supermercato, che promettono “Denti splendenti … a costi ridotti!”.

Essendo a base di agenti chimici come il perossido di ossigeno, questi prodotti hanno sicuramente un effetto sbiancante ma:

  • con una durata inferiore
  • tempi e rischi molto più elevati

rispetto ad un trattamento di sbiancamento dentale effettuato nel nostro centro dentistico di Torino, dove sotto la supervisione di un nostro professionista odontoiatrico, in grado di valutare lo stato iniziale dell’inestetismo dello smalto dentale di ogni paziente e di utilizzare prodotti chimici e metodologie appropriati, nella giusta percentuale, potrai conseguire livelli di sbiancamento adeguati al tuo personale stato di salute dentale, senza incorrere in pericolosi effetti collaterali.

Lo sai, ad esempio, che un sbiancamento eccessivo può portare ad uno stato permanente di ipersensibilità dentale o, peggio ancora, causare la necrosi di uno o più denti?

 

Come sbiancare i denti con successo

A conti fatti, lo sbiancamento dentale professionale è molto più vantaggioso sotto svariati ed inconfutabili punti di vista. Con lo sbiancamento effettuato in studio, direttamente dal dentista:

  • puoi avvalerti della consulenza e della competenza di un professionista qualificato che saprà indicarti il tipo di sbiancamento dentale più indicato e sicuro.
  • si possono sbiancare sia i denti vitali che i denti devitalizzati.
  • si possono raggiungere dei livelli di sbiancamento più durevoli nel tempo: un anno e mezzo o due a seconda dello stato di salute del paziente, delle sue abitudini di igiene orale e di vita (assunzione regolare di caffè, alcol e nicotina).

 

Prenota la tua prima visita senza impegno

Chiamaci per un appuntamento

ORARI: lunedì – giovedì 9:00 – 19:00; venerdì 9:00 -13:00;
sabato e domenica chiusi

Privacy(Obbligatorio)