Implantologia Dentale

Rigenerazione dei tessuti

Tutti propongono impianti… pochi si preoccupano di metterli bene!

Quando un paziente necessita di un trattamento implantare, la nostra preoccupazione non si limita al posizionare a tutti i costi un impianto. Il nostro obiettivo è di posizionare quell’impianto nella posizione migliore dal punto di vista ESTETICO e FUNZIONALE.
A volte sarà necessario rigenerare il tessuto perso, ma il risultato finale ripagherà l’attesa in termini di LUNGA DURATA DEL LAVORO e MIGLIORE SALUTE DEI TESSUTI.

Rigenerazione dei tessuti

A seguito della perdita dei denti (traumi o estrazioni), l’osso residuo si “ritira” rapidamente e la cresta ossea si atrofizza con conseguente riduzione del volume dei tessuti duri (osso) e molli (gengiva).

Rigenerazione dei tessuti

Se ci si accontenta di posizionare gli impianti nel poco osso residuo, la riabilitazione protesica conseguente (corone, ponti…) non sarà né ESTETICA né FUNZIONALE.

Come ricreare il tessuto perso?

Per migliorare la situazione anatomica e consentire un MIGLIOR POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI, adottiamo di routine TECNICHE DI RIGENERAZIONE OSSEA, preoccupandoci di ottenere una MIGLIORE QUALITA’ ESTETICA DEL LAVORO FINALE ed una MIGLIORE SALUTE DEI TESSUTI.

Adottiamo queste tecniche avanzate da anni con risultati sicuri e soddisfacenti perché da anni pubblichiamo su riviste internazionali e da anni teniamo conferenze in ambito nazionale ed internazionale.

Rigenerazione dei tessuti

Prenota la tua prima visita senza impegno

Chiamaci per un appuntamento

ORARI: lunedì – giovedì 9:00 – 19:00; venerdì 9:00 -13:00;
sabato e domenica chiusi

Privacy(Obbligatorio)