Scopri il nostro Protocollo di sicurezza anti-COVID19 (clicca qui)

Malattia della gengiva: di cosa si tratta e come possiamo curarla

Sapevate che la malattia della gengiva è un’infezione piuttosto che una mancanza di cura?

Le malattie della gengiva coinvolgono più del 50% della popolazione adulta e sono, nella maggior parte dei casi, una manifestazione di un’infezione batterica e di parassiti buccali. 

L’Entamoeba gingivalis è il più comune microorganismo coinvolto nelle malattie parodontali. La sua presenza è facilmente verificabile utilizzando un microscopio ed un sistema video dove voi potrete seguire l’evoluzione delle procedure cliniche messe in atto per la cura della malattia. I pazienti infettati da questa ameba apprezzano moltissimo di esserne informati. Questi parassiti sono altamente mobili, hanno la capacità di opporsi al nostro sistema immunitario e possiedono caratteristiche altamente patogene provocando l’insorgere di pus nella gengiva. Sono tipicamente associati alla distruzione dell’osso ed al deterioramento delle gengive. Possono anche manifestarsi sintomi sistemici.

ENTAMOEBA GINGIVALIS

L’eliminazione completa dei parassiti e dei batteri patogeni comporta una guarigione rapida e stabile delle parodontiti croniche ed aggressive inclusa la fine dei sanguinamenti, l’eliminazione dell’alito cattivo e la chiusura delle tasche parodontali infette: questo a condizione che il tartaro residuo venga rimosso e che la cicatrizzazione naturale della gengiva possa avvenire.

I parassiti E. gingivalis molto simili alla controparte E. histolytica, proprio come i parassiti flagellati Trichomonas tenax presenti nella bocca agiscono come patogeni aggressivi e devono essere considerati come tali. L’eliminazione dei parassiti buccali permette, a volte, di evitare la maggior parte dei trattamenti chirurgici classici divenuti, quindi, non necessari.

TRICHOMONAS TENAX

La loro presenza nella malattia della gengiva è inaccettabile e la loro eliminazione assicura una guarigione rapida, attestata dall’osservazione al microscopio e dall’esame clinico.

 

Come trattiamo la malattia della gengiva

Il microscopio a contrasto di fase è uno strumento straordinario che permette di determinare se voi siete infetti da micro-organismi patogeni. Grazie a prodotti disinfettanti, creme antibiotiche ed altri medicamenti, noi siamo in grado di controllare ed eliminare l’infezione delle gengive. Una volta eliminata l’infezione, i depositi di tartaro attorno ai denti possono essere adeguatamente rimossi e la cicatrizzazione naturale dei tessuti può avvenire.

Nel nostro studio dentistico Torino Dott. Del Corso non facciamo solo detartrasi e levigature. Noi curiamo questa la malattia delle gengive come tutte le altre infezioni, diminuendo i fattori di contaminazione.

 

Conseguenze della malattia parodontale

Progressivamente, l’infezione si installa nella gengiva, scalzando i denti e provocando sanguinamenti caratteristici. Successivamente, la mobilità dentaria aumenta fino alla perdita dei denti.

 

Benefici dei trattamenti

L’eliminazione della flora contenente i microbi patogeni permette la risoluzione della malattia della gengiva. L’alito cattivo sparisce, i sanguinamenti della gengiva cessano e si instaura la cicatrizzazione fino alla chiusura delle tasche parodontali che circondano i denti.

 

L’approccio convenzionale

I metodi di igiene e di detartrasi abituali aiutano ad eliminare il tartaro che si forma attorno ai denti. Ciononostante, i batteri ed i parassiti ancora presenti continuano a deteriorare le tasche che si formano attorno ai vostri denti. Nella maggior parte dei casi, i trattamenti convenzionali semplicemente stabilizzano o ritardano la progressione della malattia. La chirurgia correttiva è, sovente, necessaria ma il ritorno della malattia è, più spesso, inevitabile.

 

Malattia parodontale e salute generale

Recenti studi medici suggeriscono un’associazione tra le infezioni della gengiva e le malattie cardio-vascolari, il diabete, le nascite premature di bambini sottopeso, l’osteoporosi, le infezioni respiratorie.

 

Prenota la tua prima visita senza impegno

Chiamaci per un appuntamento

ORARI: lunedì – giovedì 9:00 – 19:00; venerdì 9:00 -13:00;
sabato e domenica chiusi

Privacy(Obbligatorio)