Prima visita senza Impegno (clicca qui)

Igiene dentale bambini: ecco tutto quello che occorre sapere

Igiene dentale bambini

Igiene dentale bambini: sai che la cura della salute dentale di tuo figlio deve avere inizio fin dai suoi primi giorni di vita? Una corretta igiene orale è una sana abitudine che occorre trasmettere ai propri figli al più presto, affinché possano adottarla per il resto della loro vita.

“Come fare? Quando iniziare? Come riuscire a controllare che mio figlio stia eseguendo le manovre di igiene dentale nel modo più efficace?” Sono molti i dubbi relativi all’argomento Igiene dentale bambini che ci vengono sollevati frequentemente. Scopriamo allora insieme, in questo articolo, i comportamenti da adottare per tutelare al meglio l’igiene dentale dei bambini nelle varie fasi di crescita.

Igiene dentale bambini 0 – 4 anni

Una delle opinioni più diffuse tra i genitori è che i denti da latte, essendo provvisori, possano essere trascurati. Sembrerà strano, ma la cura del cavo orale di un bambino deve avere inizio fin dai suoi primi giorni di vita: quando nasciamo, i germi dentari sono già presenti. Per questo motivo, consigliamo di passare una garza umidificata sulle gengive del neonato, almeno due volte al giorno.

Dopo la comparsa dei primi dentini, solitamente fra il quarto e il sesto mese, bisogna invece iniziare ad adottare uno spazzolino a setole morbide per pulire le superfici masticatorie e massaggiare le gengive ancora delicate del bambino. Utilizzando da principio, solo dell’acqua e successivamente (dopo avere sentito il parere del dentista), un dentifricio specifico per bambini.

Ribadiamo ai genitori l’importanza di effettuare con cura ed attenzione le manovre di igiene dentale bambini, per evitare che i dentini appena comparsi siano già colpiti da carie.

Igiene dentale bambini 4 – 6 anni

Intorno ai 4 anni, è consigliabile incoraggiare il bambino a lavarsi i denti “da solo” per accostarlo, il prima possibile ad una routine di igiene quotidiana che dovrà eseguire in maniera sempre più autonoma.

Ovviamente, i genitori dovranno sempre sovraintendere il momento del lavaggio dei denti e, soprattutto all’inizio, intervenire con un secondo lavaggio, affinché questo momento di “gioco – apprendimento” non comprometta la cura del cavo orale del bambino.

Sempre in età prescolare, consigliamo di programmare una prima visita di controllo del dentista. Al fine di verificare lo stato di salute dentale del bambino, il livello di igiene orale e l’eventuale presenza o predisposizione a malocclusioni dentali.

Igiene dentale bambini dopo i 6 anni

È questa l’età in cui i bambini iniziano ad avere i primi denti permanenti. Verificate sempre con grande attenzione, che i denti vengano lavati correttamente, soprattutto quelli laterali dove i bambini fanno più fatica ad arrivare, favorendo l’accumulo di placca. Insistete anche sul tempo da dedicare all’igiene dentale: 2 volte al giorno (sarebbe meglio tre), due minuti almeno per ogni lavaggio. Potrebbe essere un’idea adottare una clessidra che aiuti al bambino a prendersi il giusto tempo.

Igiene dentale bambini dopo gli 8 anni

A partire dagli 8 anni di età, il bambino dovrebbe aver acquisito tutte le pratiche necessarie a provvedere autonomamente alla propria igiene orale. In questa fase l’aiuto dei genitori non è meno importante. Verificate sempre che non si verifichino situazioni di sanguinamento delle gengive. Occupatevi di cambiare frequentemente lo spazzolino dei vostri figli. Invogliateli a lavarsi i denti almeno 2 o tre volte al giorno e, soprattutto, attenetevi il più possibile al calendario di visite di controllo definito con il dentista. Solo in questo modo potrete tutelare al meglio l’igiene dentale dei vostri figli.

Prenota la tua prima visita senza impegno

Chiamaci per un appuntamento

ORARI: lunedì – giovedì 9:00 – 19:00; venerdì 9:00 -13:00;
sabato e domenica chiusi

Privacy(Obbligatorio)